NEW YORK CITY

Oggi affronteremo un’impresa impossibile: New York in un giorno. Mi dispiace ma non si può proprio fare. Il nostro Mr. Fogg arrivò qui in fretta e furia e si imbarcò velocemente su un battello che doveva portarlo a Liverpool, anche lui non vide la città. Ma noi, pur stando dietro i suoi passi, non stiamo facendo una gara. Intanto bisogna dire che New York non è l’america, e che l’america non è New York. Questa città è un mondo a parte, qui è tutto unico. Le attrazioni principali di New York non hanno bisogno di presentazioni, e sarebbe impossibile elencarle tutte qui. Allora faremo un tour degli angoli nascosti, delle curiosità fuori dai giri turistici, dei piccoli segreti di New York …

 

Il Waterfall tunnel è il primo di questi “angoli segreti”. Non so perchè questa attrazione posta tra la 48a e la 49a strada non abbia mai incontrato il successo con i turisti, però è un logo simpatico dove scattarsi una foto. Una visita particolare è sicuramente quella alla prima stazione della Metro di New York, in disuso dal 1945, la Old City Hall è però un gioiello di art decò, con meravigliosi soffitti a volta. Altra visita interessante è quella alla Federal Bank reserve: qui si custodisce la più grande riserva aurea del mondo. E’ possibile accedere fino al Caveau (25 metri sotto il piano stradale) e ammirare l’enorme deposito di lingotti d’oro custoditi qui. Se poi volete un luogo davvero insolito dove rifugiarvi recatevi alla Meditation Room del palazzo dell’ONU: una stanza, aperta a tutti, dove godere del più completo silenzio. Per  entrare vi servirà però il passaporto perchè il Palazzo delle Nazioni Unite, anche se a New York, è ufficialmente territorio internazionale. 

Il Cinema Loew’s vi stupirà con i suoi grandiosi atrii: nel momento d’oro di Hollywood anche i cinema rispondevano nelle loro architetture maestose a quel fasto. Se poi siete appassionati di grandi complotti storici allora dovete assolutamente entrare nella Masonic Hall: la sede della più antica loggia massonica americana. Un intero edificio di oltre 20 piani di stanze, saloni, scale, sale di rappresentanza, uffici …interessante è la biblioteca del 14° piano.

Al n. 5911 della 8th road troverete invece un vecchio cinema. Subito non si capisce perchè tutti coloro che entrano si tolgono le scarpe. E’ presto detto: oggi è una moschea e il suo interno è straordinario.

Abbiamo finito il tempo, torneremo con più calma perchè questa città è un mondo a sè. E per visitare un mondo intero serve  moltissimo tempo. Ora ci imbarchiamo per Dublino e Liverpool.

 

Fogg di Davide Ligas

Via dei Sei Martiri 1, 10059, Susa (TO)
P.IVA: 11649570014 | C.F.: LGSDVD86D15L2195

Mail: info@fogg-torino.com
PEC: davide.ligas@pec.it
Tel: 392.49.31.839

Privacy - Cookie Policy

Fogg-Torino

Iscriviti alla Newsletter

Non perdere nessuna novità da Fogg: iscriviti alla newsletter.

Privacy

Ti sei iscritto con successo!