BRINDISI.

Siamo finalmente giunti alla prima tappa del viaggio di Mr. Fogg: Brindisi. Il suo golfo, a forma di corna di cervo, è un porto naturale che affaccia sull’Adriatico. La città ideale per svolgere la funzione di Porta d’Oriente, il suo essere crocevia di popoli è evidente ancora oggi nei resti delle architetture. Brindisi non è una classica meta turistica ma se si ha voglia di percorrerla a piedi, oltre il grande via-vai del porto, può regalare suggestioni importanti ai viaggiatori. Partiamo dalla grande cinta muraria che ancora oggi difende il centro storico cittadino: il bastione di Carlo V.

Proseguiamo la passeggiata

accanto all’area archeologica romana di San Pietro degli Schiavoni per dirigerci in piazza Duomo: scorgeremo la grande mole romanica della cattedrale, consacrata da papa Urbano II nel 1089 ma conclusa nei lavori solo nel 1143.

A questo punto possiamo dirigerci verso le Colonne Romane. Nonostante il plurale oggi resiste solo una colonna: qui si concludeva la Via Appia e iniziava la via del mare. Davanti a voi avete la scenografica scalinata virgiliana che scende direttamente nell’adriatico, all’antico porto di Brindisi. Nei pressi delle Colonne si trova anche l’abitazione del poeta Virgilio, il celebre autore dell’Eneide.

Da qui, dove finisce l’Appia noi iniziamo invece il nostro attraversamento in mare per raggiungere il canale di Suez.

Fogg di Davide Ligas

Via dei Sei Martiri 1, 10059, Susa (TO)
P.IVA: 11649570014 | C.F.: LGSDVD86D15L2195

Mail: info@fogg-torino.com
PEC: davide.ligas@pec.it
Tel: 392.49.31.839

Privacy - Cookie Policy

Fogg-Torino

Iscriviti alla Newsletter

Non perdere nessuna novità da Fogg: iscriviti alla newsletter.

Privacy

Ti sei iscritto con successo!